Le ultime 10:

 
Dopo la scivolata razzista Tavecchio può diventare presidente della Figc?
  • Assolutamente no, si dovrebbe dimettere anche da gli altri incarichi
    72,8%
  • No, anche se una frase sbagliata da sola non significa razzismo
    8,7%
  • Sì, perché è competente di calcio
    2,2%
  • Sì, perché è tutta una strumentalizzazione
    7,6%
  • Non so: affari loro non mi interessa il calcio
    8,7%

Assicurazione auto e moto Quixa

Un consulente personale tutto per te e la convenienza di un'assicurazione auto e moto a un prezzo eccezionale. Scopri Quixa

Più lette
 
Connetti
Utente:

Password:



Green

Cento balene beluga intrappolate nel mare di Bering

Sono una specie a rischio estinzione. Le autorità russe hanno inviato un rompighiaccio per distruggere il blocco che impedisce ai mammiferi di liberarsi.

Desk
venerdì 16 dicembre 2011 12:22

Cento balene beluga, specie in via di estinzione, sono intrappolate tra i ghiacci polari nel mare di Bering, in Russia. Le autorità della regione di Chukotka (estremo nord est russo), stanno cercando di liberarle, ma il rischio che i mammiferi muoiano è alto. Il blocco di ghiaccio da rimuovere è lungo 25 chilometri e spesso 10-15 centimetri e impedisce alle balene di raggiungere il mare aperto, dove possono nuotare liberamente.

Il ministero russo delle Risorse naturali ha chiesto aiuto al ministero dei Trasporti di aiuto e entro due giorni è atteso il rompighiaccio Rubin.

Per l'Unione internazionale per la conservazione della natura le balene beluga sono una specie in pericolo dal 2008. Vivono principalmente lungo le coste di Alaska, Groenlandia, Russia e Canada. Attualmente gli esemplari stimati sono circa 100 mila.