Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Le ultime 10:

 
Qual è il senso profondo della Festa della Liberazione?
  • Festeggiare la liberazione dal giogo nazifascista
    6,7%
  • Mantenere viva la memoria antifascista
    10%
  • Serve a ricordarci che la libertà va conquistata giorno dopo giorno
    16%
  • Si tratta di una festa che perde senso nel tempo
    6%
  • Non ha alcun senso, è una festa che divide gli italiani
    7,3%
  • Ci ricorda che dobbiamo sempre lottare contro chi ci priva di diritti e libertà
    54%

Colorazione e prodotti per la cura della pelle

Prenditi cura della tua pelle e dei tuoi capelli. Scopri la gamma di prodotti Garnier, per il tuo viso, il corpo, lo styling.

Assicurazione auto e moto Quixa

La convenienza di una assicurazione auto e moto a un prezzo eccezionale e la sicurezza del Gruppo Axa. Scopri Quixa

 
Connetti
Utente:

Password:



World

America da Guerre Stellari: cannone che spara energia

La Marina Militare statunitense ha realizzato un super cannone che sfrutta i campi elettromagnetici per sparare proiettili a velocità e distanze mai viste. [Pino Bruno]

Desk
giovedì 1 marzo 2012 12:02

di Pino Bruno

Roba da Guerre Stellari, il cannone elettromagnetico della Marina Militare statunitense, arma micidiale, mai vista, che non usa gas propellenti per sparare proiettili ma pura forza energetica creata da campi elettromagnetici. La ricerca è finita e il fantascientifico cannone è pronto a sparare. In questi giorni Em Railgun sarà messo alla prova nei test balistici della Us Navy. La notizia è ufficiale e la Marina americana ha declassificato immagini e video che mostrano il lanciatore in azione.

Il cannone elettromagnetico, prodotto da Bae Systems, non ha bisogno di polvere da sparo e sostanze chimiche. L'energia elettrica ad alta intensità scorre su due binari paralleli ed è in grado di generare forza elettromagnetica tale da sparare proiettili a velocità finora inimmaginabile, tra i settemila e i novemila chilometri orari, fino a 185 chilometri di distanza. Il potenziale distruttivo dell'arma dipende ovviamente dalla massa dell'ogiva.

The Em Railgun launcher is a long-range weapon that fires projectiles using electricity instead of chemical propellants. Magnetic fields created by high electrical currents accelerate a sliding metal conductor, or armature, between two rails to launch projectiles at 4,500 mph to 5,600 mph.

Il cannone ha una capacità di 32 megajoule (MJ). Il joule è l'unità di misura dell'energia, del lavoro e del calore. Un megajoule corrisponde a una vettura che pesa una tonnellata che corre a 160 chilometri all'ora.

Quando i dispositivi di raffreddamento di Em Railgun saranno a punto, il cannone potrà sparare anche dieci colpi al minuto. Se vuoi leggere l'articolo con tutti i link clicca qui.