Kiev arresta due funzionari della sicurezza ucraina: volevano assassinare Zelensky su mandato di Mosca
Top

Kiev arresta due funzionari della sicurezza ucraina: volevano assassinare Zelensky su mandato di Mosca

Kiev ha arrestato due funzionari della sicurezza ucraini per aver complottato per assassinare Volodymyr Zelensky

Kiev arresta due funzionari della sicurezza ucraina: volevano assassinare Zelensky su mandato di Mosca
Zelensky
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Maggio 2024 - 19.45


ATF

Kiev ha arrestato due funzionari della sicurezza ucraini per aver complottato per assassinare Volodymyr Zelensky

L’Ucraina ha infatti annunciato martedì di aver arrestato due funzionari della sicurezza ucraini coinvolti in un complotto coordinato dalla Russia per assassinare alti funzionari ucraini, tra cui il presidente Volodymyr Zelensky.

     Kiev afferma che il leader ucraino è stato preso di mira dalla Russia in più occasioni, anche all’inizio dell’invasione russa nel febbraio 2022.

  Il servizio di sicurezza ucraino ha dichiarato in una nota di aver smascherato una rete di agenti gestiti dal servizio di sicurezza federale russo il cui obiettivo era assassinare Zelensky e altri alti funzionari politici e militari ucraini.

  “La rete, le cui attività erano supervisionate dall’FSB di Mosca, comprendeva due colonnelli del Dipartimento di Sicurezza dello Stato che stavano divulgando informazioni riservate alla Russia”, ha affermato la SBU.

Si dice che la Russia abbia lavorato per identificare le persone vicine alla sicurezza di Zelensky che potrebbero prendere in ostaggio il leader ucraino e ucciderlo.

Leggi anche:  Biden e Zelensky, accordo sulla sicurezza: "Staremo con l’Ucraina"

  I pubblici ministeri polacchi e ucraini hanno annunciato il mese scorso di aver arrestato un uomo sospettato di aver collaborato al complotto russo per assassinare Zelenskiy.

     E l’SBU ha detto lo scorso agosto che una donna era stata arrestata per aver complottato per uccidere il leader ucraino cercando di scoprire i dettagli dei suoi movimenti fuori Kiev.

Native

Articoli correlati