Roma ancora nel caos: dopo i taxi, al via lo sciopero dei mezzi
Top

Roma ancora nel caos: dopo i taxi, al via lo sciopero dei mezzi

Il trasporto pubblico si ferma oggi per 4 ore. Previsioni nere anche per venerdì.

Sciopero dei mezzi
Sciopero dei mezzi
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Febbraio 2017 - 09.26


ATF

Dopo un martedì nero pece nella Capitale, si preannuncia un mercoledì ancora più difficile. I tassisti rientrano a lavoro e riprendono il servizio, ma inizia oggi lo sciopero del trasporto pubblico.

Ad incrociare le braccia oggi, per 4 ore dalle 8,30 alle 12,30, gli aderenti alla sigla sindacale Faisa Confail. Durante lo sciopero, preannuncia l’Atac, “non sono garantite le corse di autobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civita Castellana-Viterbo. Nelle stazioni metroferroviarie delle linee che resteranno eventualmente attive, potrebbe essere interrotto il servizio di scale mobili, ascensori e montascale. Possibili interruzioni del servizio biglietterie”. 

E non è finita qui. Anche venerdì si preannuncia caldo a Roma. ancora sciopero dei mezzi, e le conseguenze saranno pesanti per i tanti pendolari della Capitale visto che a fermarsi stavolta sarà il Cotral. Le organizzazioni sindacali Fit Cgil, Faisa Cisal, Ugl, Sul Ct e Cambia – Menti M410 hanno indetto uno sciopero di 24 ore. Il Cotral ha preannunciato che “le fasce di garanzia saranno rispettate”, ma che “il servizio di trasporto extraurbano potrà subire disagi e/o soppressioni”.

Leggi anche:  Casa del Jazz: Fabrizio Bosso presenta About Ten
Native

Articoli correlati