Violenta una donna a cui aveva offerto soldi, arrestato un 25enne tunisino: era passato per l'hotspot di Porto Empedocle
Top

Violenta una donna a cui aveva offerto soldi, arrestato un 25enne tunisino: era passato per l'hotspot di Porto Empedocle

Bologna, il 25enne era stato identificato la prima volta in Italia all'hotspot di Porto Empedocle a settembre 2023, è disoccupato e senza permesso di soggiorno.  

Violenta una donna a cui aveva offerto soldi, arrestato un 25enne tunisino: era passato per l'hotspot di Porto Empedocle
Carabinieri
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Maggio 2024 - 13.45


ATF

A Bologna un 25enne tunisino è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale e tentata rapina. L’aggressione è avvenuta alle 22:30 di sabato scorso, con i militari allertati da un passante che chiedeva aiuto per una donna violentata al Parco della Montagnola. 

Il 25enne era stato identificato la prima volta in Italia all’hotspot di Porto Empedocle a settembre 2023, è disoccupato e senza permesso di soggiorno.  

I carabinieri hanno accertato che il presunto responsabile si è avvicinato alla donna, seduta sulla scalinata del parco, proponendole denaro per avere un rapporto orale. La donna ha accettato l’offerta e i due si sono appartati in una zona buia. 

Al termine del rapporto, però il 25enne, invece di andare via, ha bloccato la donna con la forza e dopo averle strappato gli indumenti intimi, l’ha violentata due volte senza protezione, indifferente alle urla della donna che chiedeva aiuto.

 Il ragazzo ha anche tentato di rapinarla, ma non ci è riuscito perché sono arrivati i carabinieri. Soccorsa dai sanitari del 118, la vittima è stata trasportata al Pronto soccorso ostetrico ginecologico dell’ospedale Maggiore. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna che ha attivato il “codice rosso” per tutelare la vittima, il 25enne arrestato dai carabinieri, è stato trasferito presso la Casa circondariale Rocco D’amato di Bologna.

Leggi anche:  Francesco Guccini: un concerto-evento per rivivere le sue più belle canzoni
Native

Articoli correlati