Bianchi (M5s): "Nessuna pregiudiziale contro il Pd, ma non capisco i dirigenti del Lazio..."
Top

Bianchi (M5s): "Nessuna pregiudiziale contro il Pd, ma non capisco i dirigenti del Lazio..."

«Il Pd laziale non si capisce, dice di non essere così innamorato del termovalorizzatore mentre i Dem romani sostengono i poteri commissariali per il sindaco Gualtieri».

Bianchi (M5s): "Nessuna pregiudiziale contro il Pd, ma non capisco i dirigenti del Lazio..."
Giuseppe Conte e Donatella Bianchi
Preroll

globalist Modifica articolo

16 Gennaio 2023 - 10.32


ATF

Regionali nel Lazio, è botta e risposta a distanza tra il candidato del Pd Alessio D’Amato e la candidata del M5s Donatella Bianchi. Secondo quest’ultima, intervistata dal Corriere della Sera, «Non c’è mai stata una pregiudiziale, la volontà di rompere con il Pd. Il problema è l’incoerenza programmatica e la diversa velocità di elaborare una visione. In Lombardia il Pd si è trovato d’accordo con il M5s sulla riduzione degli inceneritori e l’esecuzione di nuovi impianti, in Liguria stanno facendo fronte comune affinché io resti alla presidenza del Parco delle Cinque Terre».

«Il Pd laziale non si capisce, dice di non essere così innamorato del termovalorizzatore mentre i Dem romani sostengono i poteri commissariali per il sindaco Gualtieri. Tra loro ci sono tante anime, che non hanno consentito di arrivare a un’intesa coerente nel Lazio con i principi del programma, malgrado tutti gli indirizzi europei vadano in un’altra direzione» ha aggiunto. 

Leggi anche:  Piemonte, Cirio riconfermato presidente: "Devo finire il lavoro iniziato cinque anni fa, priorità alla Salute"
Native

Articoli correlati