Pozzolo accusa Fratelli d'Italia di averlo scaricato per salvare altri: tra i camerati volano gli stracci
Top

Pozzolo accusa Fratelli d'Italia di averlo scaricato per salvare altri: tra i camerati volano gli stracci

Emanuele Pozzolo, il parlamentare di Fratelli d'Italia sospeso dal suo gruppo dopo l'incidente di Capodanno nel quale è rimasto ferito un giovane per un colpo esploso dalla sua pistola, si dice colpito dalle versioni che circolano sull'episodio

Pozzolo accusa Fratelli d'Italia di averlo scaricato per salvare altri: tra i camerati volano gli stracci
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Gennaio 2024 - 15.33


ATF

Volano gli stracci tra camerati:  “Dentro Fratelli d’Italia stanno succedendo cose strane, si cerca di uccidere me per salvare altri”.

In un colloquio pubblicato dal quotidiano “Il Foglio” Emanuele Pozzolo, il parlamentare di Fratelli d’Italia sospeso dal suo gruppo dopo l’incidente di Capodanno nel quale è rimasto ferito un giovane per un colpo esploso dalla sua pistola, si dice colpito dalle versioni che circolano sull’episodio e prende le distanze da quella che secondo alcune ricostruzioni di stampa sarebbe stata la versione offerta agli inquirenti dal sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro

E’ un momento complesso, ma confido – dice, secondo la trascrizione della conversazione pubblicata dal quotidiano – che la verità emerga. Capisco il clamore mediatico per il ruolo che ricopro, però è un fatto di cronaca che devo affrontare con i magistrati. Sono passato sui media come un parlamentare della Repubblica, fattone, che si è presentato in una sala piena di gente e ha tirato fuori la pistola e ha sparato due colpi, tipo Terence Hill, colpendo un tizio. C’è una sproporzione rispetto alla realtà di cui non mi capacito: c’è una verità fattuale e giuridica che mi accomuna a qualsiasi cittadino”.

Leggi anche:  Il deputato di FdI Padovani fa una commemorazione in stile fascista: nuova bagarre alla Camera

“Capisco le logiche del partito, capisco che Giorgia Meloni deve pensare ai problemi della nazione, ma se quelle immagini così violente – accusa il deputato sospeso dal gruppo di FdI – avessero toccato un’altra famiglia, e ci siamo capiti, ci sarebbe stata subito la controreazione. Non mi sento una vittima e non faccio la vittima. Ma è tutto spropositato”.

Pozzolo non contraddice esplicitamente la versione, filtrata sempre attraverso gli organi di stampa, secondo la quale il sottosegretario Andrea Delmastro sarebbe stato lontano dai fatti, ma “Il Foglio” scrive: “Per essere chiari: è la presenza di Delmastro che fa ancora gonfiare questo caso. ‘Me ne rendo conto'”, commenta Pozzolo.

“La versione del sottosegretario che esce da solo nella notte e cammina per trecento metri con le buste degli avanzi di cibo da riporre in auto – scrive ancora il quotidiano secondo molti, a partire da Matteo Renzi, non è credibile. Segue un lungo sospiro del deputato che decine di volte si appella alla verità processuale che emergerà. ‘E combacerà – commenta Pozzolo col “Foglio” – con la mia, con i fatti di quella notte. Posso perdere molto, ma non accetterò mai di affermare qualcosa che non è la verità”.

Native

Articoli correlati