Sondaggi politici, in vista delle prossime elezioni la situazione è chiara: ecco i desiderata degli italiani
Top

Sondaggi politici, in vista delle prossime elezioni la situazione è chiara: ecco i desiderata degli italiani

Sondaggi politici, il distacco tra Fdi e Pd, che restano i due principali contendenti, mentre fanno qualche passo in avanti Forza Italia e Italia Viva. Ecco il dettaglio delle liste e delle coalizioni, aggiornate alle ultime elezioni politiche.

Sondaggi politici, in vista delle prossime elezioni la situazione è chiara: ecco i desiderata degli italiani
Sondaggi politici
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Gennaio 2024 - 11.45


ATF

Sondaggi politici, secondo l’ultima Supermedia non cambiano in maniera sostanziale gli equilibri tra i principali partiti italiani, in vista dei prossimi appuntamenti elettorali – prima le regionali poi le europee. Intatto il distacco tra Fdi e Pd, che restano i due principali contendenti, mentre fanno qualche passo in avanti Forza Italia e Italia Viva. Ecco il dettaglio delle liste e delle coalizioni, aggiornate alle ultime elezioni politiche.

FDI 28,7% (-0,1%) PD 19,3% (=) M5S 16,4% (+0,1%) Lega 8,8% (=) Forza Italia 7,5% (+0,4%) Azione 3,9% (+0,1%) Verdi/Sinistra 3,4% (-0,3%) Italia Viva 3,3% (+0,3%) +Europa 2,4% (-0,1%) Italexit 1,6% (=) Unione Popolare 1,3% (-0,1%) Noi Moderati 1,0% (-0,1%) 

Centrodestra 46,1% (+0,2%) Centrosinistra 25,1% (-0,4%) M5S 16,4% (+0,1%) Terzo Polo 7,2% (+0,4%) Italexit 1,6 (=) Altri 3,6 (-0,3) NOTA: le variazioni tra parentesi indicano lo scostamento rispetto alla Supermedia del 28 dicembre 2023. 

La Supermedia AGI/YouTrend è una media ponderata dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto. La ponderazione odierna, che include sondaggi realizzati dal 4 al 17 gennaio, è stata effettuata il giorno 18 gennaio sulla base della consistenza campionaria, della data di realizzazione e del metodo di raccolta dei dati. I sondaggi considerati sono stati realizzati dagli istituti Eumetra (data di pubblicazione: 11 gennaio), Euromedia (14 gennaio), Noto (16 gennaio), SWG (18 dicembre) e Tecné (8, 13 e 15 gennaio). La nota metodologica dettagliata di ciascun sondaggio considerato è sul sito www.sondaggipoliticoelettorali.it

Leggi anche:  Diffamazione, Boccia (Pd): "Il governo Meloni falsifica la realtà e vuole superare il controllo del Parlamento"
Native

Articoli correlati