Europee, Marino (Avs): "Elly Schlein? Ero stato contattato dal Pd, ma come con la guerra lei cambia spesso idea"
Top

Europee, Marino (Avs): "Elly Schlein? Ero stato contattato dal Pd, ma come con la guerra lei cambia spesso idea"

Ignazio Marino: «Ero stato contattato dalla segreteria per un incontro che poi non c'è stato perché quando ne avrà parlato con i capicorrente sarà venuto a tutti il morbillo all'idea di avere Marino in lista». 

Europee, Marino (Avs): "Elly Schlein? Ero stato contattato dal Pd, ma come con la guerra lei cambia spesso idea"
Ignazio Marino
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Maggio 2024 - 11.41


ATF

Ignazio Marino è candidato per Avs alle prossime elezioni Europee. L’ex sindaco di Roma, in un’intervista a La Repubblica ha svelato un retroscena su un suo contatto con il Pd e con Elly Schlein. «Ero stato contattato dalla segreteria per un incontro che poi non c’è stato perché quando ne avrà parlato con i capicorrente sarà venuto a tutti il morbillo all’idea di avere Marino in lista». 

«Si è candidata alle primarie dicendo delle cose che io condivido pienamente: no alla proliferazione delle armi, no all’aumento delle spese militari, no alla guerra. Poi è diventata segretaria e il Pd ha votato in Europa per destinare una parte del Pnrr alle armi per l’Ucraina dopo essersi espresso contro in Italia. A questo punto sono confuso. Poi ha detto no agli inceneritori e da segretaria ha cambiato idea dicendo che la decisione a Roma era stata presa prima. Ma ancora neanche era stata fatta la gara».

Alla domanda se la sua candidatura sia la rivincita su chi andò dal notaio per farlo decadere da sindaco: «No, lo stesso Nicola Fratoianni venne a casa mia a chiedermi scusa. Scuse dal Pd invece non le ho mai ricevute ma non le desidero neanche. Sarebbe però importante che una segretaria eletta dal popolo con le primarie esprimesse dei concetti e poi fosse in grado di dare delle indicazioni anche al Pd. Ma mi sembra che le indicazioni vengano date dai suoi maestri che l’hanno portata all’elezione. Vedi Dario Franceschini. Loro comandano e lei sta lì. Mentre io sono convinto che in Italia ci sia una maggioranza di persone che vuole una scuola pubblica e una sanità che funzioni». 

Leggi anche:  Europee, Elly Schlein: "Pronti a costruire un'alternativa alla destra, la pace è un obiettivo comune"
Native

Articoli correlati