Conte incalza Meloni: "Non hai ancora cambiato la Costituzione, il premier lo sceglie il parlamento"
Top

Conte incalza Meloni: "Non hai ancora cambiato la Costituzione, il premier lo sceglie il parlamento"

Giuseppe Conte ricorda a Giorgia Meloni che l'Italia è una repubblica parlamentare e che come tale il premier viene eletto dal parlamento

Conte incalza Meloni: "Non hai ancora cambiato la Costituzione, il premier lo sceglie il parlamento"
Preroll

globalist Modifica articolo

15 Maggio 2024 - 13.28


ATF

Botta e risposta. «Cara Meloni, ieri hai detto un’altra delle tue: per te non sarebbe una truffa far scrivere sulla scheda «Giorgia» nonostante tu non sia realmente candidata ad andare all’Europarlamento, mentre la truffa è stata la mia presidenza del Consiglio. Ti faccio notare che ancora non hai cambiato la nostra Costituzione. Dovresti quindi sapere che in una democrazia parlamentare il presidente del Consiglio lo sceglie il Parlamento e quindi le forze politiche che vincono le elezioni. Così è stato per me». Lo scrive su fb il leader del M5s Giuseppe Conte.

«Ed è stato un processo assolutamente democratico. Peraltro, ti ricordo che il Movimento 5 Stelle prese il 33% e mi presentò in anticipo agli elettori come potenziale componente della squadra di governo. E ti ricordo anche che hai votato premier Mario Monti dopo la letterina di Draghi dall’Europa. Monti non era mai stato neppure presentato agli elettori. Fu una tua «truffa», quella? Votare direttamente il premier non è sufficiente garanzia di democrazia. Soprattutto quando chiami una volta per tutte i cittadini a votare e poi affidi al Premier pieni poteri. Anche in Russia i cittadini votano direttamente Putin, ma questo non rende quel sistema democratico. Le democrazie si reggono sul bilanciamento di poteri e contropoteri. Con la tua riforma i poteri li hai previsti, tutti a favore del Premier. Ma non hai previsto contropoteri, per i quali mostri intolleranza. E questo è uno sbilanciamento preoccupante, sottolineato da tutti i più autorevoli costituzionalisti. Dovresti smetterla di continuare a ingannare gli italiani con il falso racconto che con la tua riforma avremo più democrazia. È esattamente il contrario. P.S. Dai vieni da Mentana che così ne parliamo». 

Leggi anche:  Grillo tratta Conte come Pizzarotti: "Io essenziale, lui ha preso meno voti di Berlusconi morto"
Native

Articoli correlati