De Cristofaro (Avs): "Domani in piazza a difesa della Costituzione, contro le riforme che la destra vuole imporre"
Top

De Cristofaro (Avs): "Domani in piazza a difesa della Costituzione, contro le riforme che la destra vuole imporre"

Peppe De Cristofaro (Avs): «Domani saremo in piazza a Roma per la difesa della costituzione e l'unità nazionale. E saremo in tanti». 

De Cristofaro (Avs): "Domani in piazza a difesa della Costituzione, contro le riforme che la destra vuole imporre"
Peppe De Cristofaro
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Giugno 2024 - 12.43


ATF

«Contro la destra che sta spaccando il Paese con lo sciagurato progetto di Autonomia differenziata voluto dalla Lega e trasformando l’Italia nella democrazia del `capo´ non basta solo la battaglia parlamentare. Le riforme proposte dalla destra sono un combinato disposto che metterà in difficoltà l’Italia e aumenterà le diseguaglianze. La destra pensa alle riforme invece di affrontare le vere priorità del Paese che sono la disoccupazione, la precarietà, l’aumento dei prezzi, gli stipendi fermi da anni e l’emergenza che questo governo non vuole affrontare mai, quella climatica».

«La Meloni sta prendendo in giro gli italiani: il premierato non darà maggiore potere di scelta ai cittadini, li costringerà a votare un `sovrano´ in una Italia divisa in venti `italiette´ dal progetto Calderoli. Alleanza Verdi e Sinistra è contro l’elezione diretta che umilia il Parlamento e riduce i poteri del Presidente della Repubblica ed è contro lo Spacca Italia». 

«Dopo le aggressioni e la violenza, i riferimenti fascisti in Parlamento, la modifica a maggioranza della Costituzione repubblicana nata dalla lotta partigiana contro il nazifascismo è ora di dire basta, serve una grande risposta democratica. Domani saremo in piazza a Roma per la difesa della costituzione e l’unità nazionale. E saremo in tanti». 

Leggi anche:  Nucleare, Bonelli (Avs): "Il 75% degli italiani è contrario, nonostante le pressioni delle lobby e del governo Meloni"
Native

Articoli correlati