Mosca mette tra i ricercati il procuratore che ha chiesto l'arresto di Putin
Top

Mosca mette tra i ricercati il procuratore che ha chiesto l'arresto di Putin

La Russia ha inserito il procuratore della Corte penale internazionale Karim Khan nella sua lista di ricercati dopo che la corte ha incriminato il presidente Vladimir Putin per presunti crimini di guerra.

Mosca mette tra i ricercati il procuratore  che ha chiesto l'arresto di Putin
Karim Ahmad Khan, procuratore della Corte Penale Internazionale
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Maggio 2023 - 18.38


ATF

La Russia ha inserito il procuratore della Corte penale internazionale Karim Khan nella sua lista di ricercati dopo che la corte ha incriminato il presidente Vladimir Putin per presunti crimini di guerra.

 La foto e le informazioni personali di Khan sono visibili nel database di ricerca del ministero dell’Interno. L’elenco del ministero non specifica di quale crimine sia accusato Khan. 

Il comitato investigativo russo, che indaga sui crimini gravi, ha aperto un’indagine penale contro Khan a marzo sulla base della decisione “illegale” della Corte penale internazionale di chiedere l’arresto di Putin. 

Il comitato investigativo ha affermato che Khan era indagato sulla base di “procedimento penale di una persona nota per essere innocente  e preparazione di un attacco contro un rappresentante di uno stato straniero che gode di protezione internazionale”. Ossia Putin. Un reato che, più o meno, è assimilabile a quello italiano di calunnia, ossia quando si accusa qualcuno di fronte alla giustizia pur sapendo che si tratta di un innocente. E Putin è innocente per definizione. Se dici il contrario sono tra i 5 e i 12 anni di carcere.

Leggi anche:  Netanyahu attacca l'Aia e definisce il mandato d'arresto un esempio del 'nuovo antisemitismo'

 La corte penale internazionale  con sede all’Aia aveva annunciato a marzo un mandato di arresto per Putin e il suo commissario per i diritti dei bambini Maria Lvova-Belova con l’accusa di crimine di guerra di deportazione illegale di bambini ucraina.

Native

Articoli correlati