Biden sta bene e può fare il presidente per altri 4 anni: parola di medico
Top

Biden sta bene e può fare il presidente per altri 4 anni: parola di medico

Joe Biden è «adatto ad assolvere con successo i suoi doveri di presidente, capo di Stato e commander in chief», come ha stabilito il medico della Casa Bianca dopo l'annuale check-up all'ospedale militare di Washington

Biden sta bene e può fare il presidente per altri 4 anni: parola di medico
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Febbraio 2024 - 01.21


ATF

«Fit», tre semplici lettere che per il partito democratico e una parte degli americani rappresentano un grande sollievo. Joe Biden è «adatto ad assolvere con successo i suoi doveri di presidente, capo di Stato e commander in chief», come ha stabilito il medico della Casa Bianca dopo l’annuale check-up all’ospedale militare di Washington durato circa due ore e mezza. Un controllo meticoloso della salute del presidente in un momento delicato della campagna elettorale con gli avversari repubblicani che l’attaccano perché «troppo anziano» e «confuso» e gli elettori dem che temono non sia in grado di affrontare altri quattro anni da presidente.

Biden «si sente bene», è un 81enne «sano e robusto» e, rispetto all’anno scorso, «non ci sono cambiamenti significativi», si legge nella sintesi del dottor Kevin O’Connor diffusa dalla portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre. «Pensano che sia troppo giovane, per questo mi controllano», aveva scherzato il presidente prima che uscisse il referto. Eppure, al di là delle strumentalizzazioni politiche, nelle sue ultime uscite pubbliche Biden è apparso appannato, stanco, poco lucido. Di recente ha scambiato Emmanuel Macron con Francois Mitterand, Angela Merkel con Helmut Kohl e il presidente egiziano Al Sisi con quello messicano. Secondo un sondaggio della Quinnipiac University di una settimana fa, il 67% degli elettori americani pensa che Biden sia «troppo vecchio per un altro mandato» e per il 62% non ha «l’idoneità fisica e mentale».

Leggi anche:  Biden si aspetta un attacco iraniano contro Israele "molto presto"

«Vuole continuare a ottenere risultati per gli americani come ha detto negli ultimi tre anni», ha assicurato la portavoce nel giorno in cui l’82enne leader repubblicano al Senato Mitch McConnell ha annunciato il ritiro dopo quasi 40 anni a Capitol Hill per lasciare spazio a «una nuova generazione di politici» oltre che per una serie di problemi di salute. «Sono scelte personali», ha liquidato la questione Jean-Pierre.

Quanto al test cognitivo che la candidata alla nomination del Grand old party ha chiesto per Biden e Trump, che compirà 78 anni a giugno, lo staff del presidente sottolinea che il suo neurologo ha stabilito che non ne ha bisogno. Sulla lucidità mentale del tycoon aveva ironizzato lo stesso presidente accusandolo di «non ricordare il nome della moglie» Melania riferendosi ad un episodio recente in cui l’ha chiamata `Mercedes´. Quindi ha attaccato «l’anzianità» delle sue idee. «Quello che conta è quanto sono vecchie le sue idee. Trump vuole portarci indietro». 

Native

Articoli correlati