La Russia ha iniziato le esercitazioni volute da Putin per simulare il lancio di armi nucleari tattiche
Top

La Russia ha iniziato le esercitazioni volute da Putin per simulare il lancio di armi nucleari tattiche

L’Ucraina e i suoi alleati occidentali affermano che Putin ha ripetutamente lanciato la minaccia di una guerra nucleare in Europa da quando ha invaso l’Ucraina nel 2022. I

La Russia ha iniziato le esercitazioni volute da Putin per simulare il lancio di armi nucleari tattiche
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Maggio 2024 - 16.15


ATF

La Russia ha iniziato le esercitazioni militari ordinate da Vladimir Putin per simulare il lancio di armi nucleari tattiche, compresi i suoi missili ipersonici Kinzhal.

L’Ucraina e i suoi alleati occidentali affermano che Putin ha ripetutamente lanciato la minaccia di una guerra nucleare in Europa da quando ha invaso l’Ucraina nel 2022. Il Cremlino afferma che sta rispondendo alle minacce alla sicurezza contro la Russia, come il rifiuto di Emmanuel Macron di escludere lo schieramento di soldati francesi in Ucraina.

Le esercitazioni coinvolgeranno il territorio ucraino occupato e la Bielorussia, e arriveranno mentre le forze ucraine nel nord di Kharkiv hanno iniziato a schierare con successo nuove forniture di proiettili di artiglieria per fermare l’avanzata della Russia.

Descrivendo come i droni vengono utilizzati per individuare e prendere di mira efficacemente i soldati russi, un militare ucraino ha detto: “Li vediamo camminare a piedi verso le loro posizioni. Mentre si muovono, ovviamente cerchiamo di colpirli, per infliggere il massimo delle perdite”.

Leggi anche:  La Russia sguarnisce le basi ai confini con la Finlandia e manda i soldati in Ucraina

In precedenza, l’esercito ucraino aveva affermato di aver distrutto l’ultima nave da guerra russa armata di missili da crociera che era di stanza nella penisola occupata della Crimea.
Invia commenti

Native

Articoli correlati