Bonelli: "Per lo smog muoiono 153 persone al giorno, ma il governo Meloni resta in silenzio e non fa niente"
Top

Bonelli: "Per lo smog muoiono 153 persone al giorno, ma il governo Meloni resta in silenzio e non fa niente"

Bonelli (Avs): "Nel 2022, sono morte per lo smog oltre 56.000 mila persone: si tratta di 153 morti al giorno, secondo i dati dell'Agenzia europea per l'ambiente".

Bonelli: "Per lo smog muoiono 153 persone al giorno, ma il governo Meloni resta in silenzio e non fa niente"
Angelo Bonelli
Preroll

globalist Modifica articolo

20 Febbraio 2024 - 14.59


ATF

“C’è una drammatica emergenza smog in questi giorni che è anche un’emergenza sanitaria irresponsabilmente ignorata dal governo nazionale, che, a partire dai ministri dell’Ambiente e della Salute, rimane in silenzio. I valori delle PM10 e di quelli assassini delle PM2,5 sono raddoppiati oltre i limiti di legge”.

“Nel 2022, sono morte per lo smog oltre 56.000 mila persone: si tratta di 153 morti al giorno, secondo i dati dell’Agenzia europea per l’ambiente”.

“Di fronte a una catastrofe ambientale e sanitaria come quella che stiamo vivendo in questi giorni nella Pianura Padana il silenzio delle istituzioni è inaccettabile. Il Fondo nazionale per il trasporto pubblico e’ stato azzerato da Salvini che vuole invece spendere 14,6 miliardi di euro per il Ponte sullo Stretto”.

“Eccolo il `pragmatismo verde´ della premier Meloni: quello che elimina i fondi al trasporto pubblico e all’efficientamento energetico delle case. I sindaci delle città italiane sono stati totalmente abbandonati e costretti a prendere misure emergenziali, è una situazione grave che necessita di provvedimenti immediati e strutturali da parte del governo”.

Leggi anche:  Autonomia differenziata, la proposta del Pd sul referendum abrogativo: "Pronti a ogni iniziativa per fermarla"
Native

Articoli correlati