Bella ciao, il canto di resistenza nel mondo
Top

Bella ciao, il canto di resistenza nel mondo

Il canto della resistenza, Bella ciao risuona laddove ci si batte e dove si resiste. Dalla piazza greca di Tsipras alla Francia di Charlie Hebdo, da Gezi Park in Turchia.

Bella ciao, il canto di resistenza nel mondo
Preroll

redazione Modifica articolo

24 Gennaio 2015 - 11.00


ATF

Il canto della resistenza, Bella ciao risuona laddove ci si batte e dove si resiste. Dalla piazza greca di Tsipras alla Francia di Charlie Hebdo, da Gezi Park in Turchia fino ai cortei di Occupy Hong Kong. Bella Ciao viene cantata in tutto il mondo.

Il testo.

Alla mattina appena alzata

o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao

alla mattina appena alzata

in risaia mi tocca andar.

E fra gli insetti e le zanzare

o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao

e fra gli insetti e le zanzare

un dur lavor mi tocca far.

Il capo in piedi col suo bastone

o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao

il capo in piedi col suo bastone

e noi curve a lavorar.

O mamma mia, o che tormento!

o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao

o mamma mia o che tormento

io t’invoco ogni doman.

Ma verrà un giorno che tutte quante

o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao

ma verrà un giorno che tutte quante

lavoreremo in libertà.

Una mattina mi son svegliato,

o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!

Una mattina mi son svegliato

e ho trovato l’invasor.

O partigiano, portami via,

o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!

O partigiano, portami via,

ché mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano,

o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!

E se io muoio da partigiano,

tu mi devi seppellir.

Mi seppellirai [Mi porterai / E seppellire] lassù in [sulla] montagna,

o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!

E seppellire [Mi seppellirai / Mi porterai] lassù in [sulla] montagna

[sotto l’ombra] all’ombra di un bel fior.

E [Tutte] le genti che passeranno

o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!

E [Tutte] le genti che passeranno

Ti diranno «Che bel fior!»

«È questo il fiore del partigiano»,

o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!

«È questo il fiore del partigiano

morto per la libertà!

 


Leggi anche:  Frank Sinatra: il mito di the Voice non tramonta
Native

Articoli correlati