Germania, esponente del partito di estrema destra AfD multato per aver usato uno slogan nazista
Top

Germania, esponente del partito di estrema destra AfD multato per aver usato uno slogan nazista

Il leader dell'AfD in Turingia, Bjorn Hoecke dovrà pagare una multa di 13.000 euro per aver utilizzato uno slogan delle Sturmabteilung (Sa), gruppo paramilitare del partito nazista.

Germania, esponente del partito di estrema destra AfD multato per aver usato uno slogan nazista
Bjorn Hoecke di AfD
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Maggio 2024 - 19.36


ATF

Da quelle parti si fa sul serio. Il tribunale regionale di Halle, in Germania, ha emesso la sentenza nel processo contro il leader dell’AfD in Turingia, Bjorn Hoecke: l’esponente del partito di estrema destra tedesco dovrà pagare una multa di 13.000 euro per aver utilizzato uno slogan delle Sturmabteilung (Sa), gruppo paramilitare del partito nazista.

La Procura aveva chiesto la sospensione condizionale della pena e la difesa l’assoluzione.

La quinta Camera penale, riporta Welt, ha ritenuto provato che Hoecke abbia utilizzato lo slogan vietato «Tutto per la Germania» delle Sa in una manifestazione a Merseburg nel maggio 2021. Ciò comporta l’uso di simboli di organizzazioni incostituzionali e terroristiche ai sensi dell’articolo 86a del codice penale.

Nella sua istanza il pubblico ministero aveva chiesto una pena detentiva sospesa a sei mesi. La sentenza non è ancora definitiva ed entro una settimana è possibile ricorrere in appello.

Leggi anche:  Baerbock a Kiev: "Più difesa aerea per proteggere l'Ucraina da missili e droni russi"
Native

Articoli correlati