Mosca vuole allargare il confine nel Baltico e si giustifica: "Misura per la nostra sicurezza"
Top

Mosca vuole allargare il confine nel Baltico e si giustifica: "Misura per la nostra sicurezza"

Il "livello di confronto, soprattutto nella regione baltica" richiede che la Russia adotti misure per garantire la propria sicurezza, ha detto mercoledì il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

Mosca vuole allargare il confine nel Baltico e si giustifica: "Misura per la nostra sicurezza"
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Maggio 2024 - 15.00


ATF

Il “livello di confronto, soprattutto nella regione baltica” richiede che la Russia adotti misure per garantire la propria sicurezza, ha detto mercoledì il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

All’inizio della giornata la Finlandia ha denunciato l’intenzione russa di rivedere la linea di confine statale, la zona economica e la piattaforma continentale nel Baltico.

“Non c’è nulla di politico qui, anche se la situazione politica è cambiata in modo significativo… Vedete come le tensioni si stanno intensificando, il livello di confronto, soprattutto nella regione baltica. Naturalmente, ciò richiede misure adeguate da parte dei nostri dipartimenti competenti per garantire la nostra sicurezza”, ha detto Peskov, reindirizzando al Ministero della Difesa per ulteriori dettagli.

Leggi anche:  La Russia sguarnisce le basi ai confini con la Finlandia e manda i soldati in Ucraina
Native

Articoli correlati