Pizzeria fascista a Camaiore, Fratoianni: "Paccottiglia di un regime infame, vergogna"
Top

Pizzeria fascista a Camaiore, Fratoianni: "Paccottiglia di un regime infame, vergogna"

Il portavoce di Sinistra Italiana: "Fanno bene i cittadini a protestare e ad esprimere sdegno per questa pacchiana e sgradevole esibizione di paccottiglia di un regime vigliacco"

La Pizzeria Il Mulino di Camaiore
La Pizzeria Il Mulino di Camaiore
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Ottobre 2021 - 17.07


ATF

Il portavoce di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni è intervenuto sulla vicenda della pizzera di Camaiore, ‘Il Mulino’, che al suo interno ha messo su praticamente una mostra di cimeli del ventennio fascista. 
“In attesa che il governo proceda al più presto allo scioglimento delle organizzazioni neofasciste, come richiesto dal Parlamento, occorre che nel Paese non si permettano sceneggiate filofasciste come quella emersa in questo giorni a Camaiore, dove una pizzeria è di fatto una mostra apologetica del fascismo. Fanno bene i cittadini a protestare e ad esprimere sdegno per questa pacchiana e sgradevole esibizione di paccottiglia di un regime vigliacco e infame” ha detto Fratoianni. 
“Sulla vicenda presenteremo un’interrogazione parlamentare alla ministra dell’interno – prosegue il leader di SI – affinchè sia verificata la possibilità di intervenire per bloccare questa vergogna.”
“Anche se l’episodio conferma la necessità che sia approvata al più presto – conclude Fratoianni – la proposta di legge presentata dal comune di Stazzema e sottoscritta da migliaia di italiani contro la propaganda nazifascista che come dimostra il caso di Camaiore non si ferma.”

Leggi anche:  Fratoianni (Avs): "Dobbiamo contendere il governo a questa destra regressiva, non ripetiamo il suicidio del 2022"
Native

Articoli correlati