La procura di Madrid vuole archiviare l'indagine sulla moglie di Sanchez: false le accuse di gruppi di destra
Top

La procura di Madrid vuole archiviare l'indagine sulla moglie di Sanchez: false le accuse di gruppi di destra

La procura di Madrid ha chiesto a un giudice di archiviare un'indagine preliminare per corruzione contro la moglie del primo ministro spagnolo, Pedro Sánchez

La procura di Madrid vuole archiviare l'indagine sulla moglie di Sanchez: false le accuse di gruppi di destra
Pedro Sánchez
Preroll

globalist Modifica articolo

25 Aprile 2024 - 21.53


ATF

La procura di Madrid ha chiesto a un giudice di archiviare un’indagine preliminare per corruzione contro la moglie del primo ministro spagnolo, Pedro Sánchez, poiché il gruppo di pressione che era dietro la denuncia ha ammesso che le accuse potrebbero essere basate su resoconti errati dei media.

Sánchez, il cui partito socialista governa la Spagna dal 2018, mercoledì sera ha fatto preoccupare il paese annunciando che stava valutando la possibilità di dimettersi per quella che ha definito un’infondata “operazione di molestie e bullismo” condotta contro di lui e sua moglie dai suoi oppositori politici e mediatici.

Il primo ministro ha affermato che la “gravità degli attacchi” che lui e sua moglie, Begoña Gómez, stavano subendo lo hanno portato a rivalutare la sua posizione e che avrebbe rivelato la sua decisione lunedì.

Il suo annuncio è arrivato poche ore dopo che un tribunale di Madrid aveva aperto un’indagine preliminare sugli affari di Gómez, a seguito di una denuncia presentata da un gruppo di pressione il cui leader ha legami con l’estrema destra e che spesso intenta azioni legali contro coloro che accusa di agire contro gli interessi democratici della Spagna.

Leggi anche:  Spagna: Vox rompe l'alleanza con il Pp e esce dal governo di 5 regioni

Il gruppo Manos Limpias (Mani Pulite), ha accusato Gómez di usare la sua influenza come moglie del primo ministro per assicurarsi sponsor per un master universitario da lei diretto.

Sánchez ha affermato che la denuncia di Manos Limpias si basava su “presunte segnalazioni” di siti di notizie le cui tendenze politiche ha descritto come “apertamente di destra e di estrema destra”, aggiungendo: “Come è logico, Begoña difenderà il suo onore e coopererà con il sistema giudiziario quanto necessario per chiarire fatti tanto scandalosi in apparenza quanto inesistenti”.

Giovedì la procura di Madrid ha chiesto alla corte di archiviare le indagini, mentre Manos Limpias sembrava ribattere le accuse.

Anche se la corte non ha fornito finora alcun dettaglio, il sito di notizie online El Confidencial ha affermato che gli investigatori stanno esaminando i collegamenti di Gómez con diverse società private che hanno ricevuto finanziamenti governativi o hanno vinto appalti pubblici.

Native

Articoli correlati