Cameron chiede al Congresso Usa (soprattutto ai repubblicani) di inviare nuovi aiuti all'Ucraina
Top

Cameron chiede al Congresso Usa (soprattutto ai repubblicani) di inviare nuovi aiuti all'Ucraina

Il ministro degli Esteri britannico David Cameron chiede ai parlamentari statunitensi di approvare un nuovo pacchetto di aiuti per l’Ucraina quando visiterà Washington questa settimana

Cameron chiede al Congresso Usa (soprattutto ai repubblicani) di inviare nuovi aiuti all'Ucraina
David Cameron e lo Speaker della Camera Usa Mike Johnson,
Preroll

globalist Modifica articolo

8 Aprile 2024 - 14.59


ATF

Il ministro degli Esteri britannico David Cameron chiede ai parlamentari statunitensi di approvare un nuovo pacchetto di aiuti per l’Ucraina quando visiterà Washington questa settimana, avvertendo il Congresso che sta mettendo a rischio la sicurezza dell’Occidente continuando a trattenere i finanziamenti.

Il viaggio è un’opportunità per Cameron di trasmettere personalmente il messaggio pubblicato sui social media la settimana scorsa in cui invitava i leader occidentali a fare pressione sul presidente della Camera Mike Johnson e sui repubblicani al Congresso affinché approvino ulteriori aiuti per l’Ucraina, poiché la Gran Bretagna e i paesi europei L’Unione lo ha già fatto.

“Il presidente Johnson può far sì che ciò accada al Congresso”, ha detto Cameron in un video pubblicato sulla piattaforma di social media X. “Andrò a trovarlo la prossima settimana e gli dirò: ‘L’Ucraina ha bisogno di quei soldi’. In Ucraina è in gioco la sicurezza americana, la sicurezza europea, la sicurezza britannica, e loro hanno bisogno del nostro aiuto”.

Un pacchetto di aiuti da 95 miliardi di dollari per l’Ucraina è impantanato da mesi alla Camera dei Rappresentanti mentre i conservatori populisti cercano di bloccare ulteriori finanziamenti per il conflitto che dura da due anni e alcuni repubblicani tradizionali chiedono concessioni sulla sicurezza delle frontiere prima di sostenere il disegno di legge.

Leggi anche:  Il servizio di sicurezza ucraino afferma di aver distrutto più di 1.000 carri armati russi dall'invasione
Native

Articoli correlati